Discussione:
Il mio T-Amp (lunghetto)
(troppo vecchio per rispondere)
C a r b u r o
2005-05-06 14:46:58 UTC
Permalink
L'ho fatto.
Ero curioso di sentire 'sto coso con le MIE orecchie.

Premessa: questa é una prima impressione, cui magari seguirà una impressione
a lungo termine.

Primo impatto: apro la scatola e scoppio in una risata... sinceramente me lo
ero immaginato un po' più grosso.
Va bene lo stesso, andiamo avanti.

Tiro fuori dallo sgabuzzino un alimentatore INTEK da CB (13,8V- 5A
stabilizzato), lo spolvero, e preparo il cavetto che lo alimenterà.
Cavi moster cable di sezione un po' al limite per essere accettata
direttamente dai connettori a molletta, ma ci entrano lo stesso con un po'
di stupro.
Cavo di segnale anonimo fattomi una volta dall'amico costruttore di
elettroniche, non
chiedetemi con che cavo: so solo che é un cavo costosetto che ha preso da
una bobinazza usata da lui anche in applicazioni delicate per gli studi di
registrazione.
Quindi direttamente RCA dorati - miniJack stereo dorato.

L'impianto: niente di esoterico ma ben suonante.
Sorgente TEAC CDZ5000 (chi lo conosce? pochi mi pare, eppure molti adesso
parlano dei convertitori Philips con i quali pare si facciano meraviglie. Ne
monta due in push-pull e usa la stessa meccanica di lettura dei Sony ES top
di gamma d'annata. Quando mi é venuta la curiosità di ascoltare macchine più
recenti per rimpiazzarlo, dopo molti ascolti ho preso la mia decisione: ho
comprato una meccanica di scorta nel caso mi abbandonasse il pick-up.... )
Diffusori Chario Constellation Lynx. Con i loro difetti e i loro pregi.
Rinati da quando tenuti per le corna dal finale superdotato. Rinati é il
termine giusto.

Attacco il tutto, esco e lascio acceso per tutta la giornata a volume medio
e me ne vado.
A sera mi metterò un po' ad ascoltare.
Intendiamoci: non per fare un rodaggio, che notoriamente
NON-SERVE-A-UN-CAZZO a meno che ci siano componenti un po' andati (specie
gli elettrolitici), ma solo per testare se il coso scalda.
Ebbene: esso diventa tiepido.

Il primissimo impatto, ma proprio alle prime note, é: CACCHIO! ma questo che
sto sentendo esce da quella specie di
radiosveglia? Oltretutto il nanetto é appoggiato sopra il grosso finale
Denon che uso normalmente (25Kg, 600+600 musicali su 2 Ohm), e questo fa un
certo effetto se non altro per le dimensioni.
Sembra il regolatore di intensità della piantana.

Siccome sono cattivo metto subito qualcosa che - lo so per certo - lo
metterà in crisi di brutto: TRAVELING MILES di Cassandra Wilson, traccia 1
(Run the woodoo down). Volume a ore 13.
Il brano inizia con un terribile basso elettrico percussivo che entra con un
breve "fade in". Polenta.
Me lo aspettavo. Una bella polenta distorta, ma distorta forte (saremo
intorno ad un 15-20% di THD). Molto molto bene, ma del resto sapevo che
sarebbe stata dura con questo pezzo.
Abbasso leggermente il volume fino ad avere un suono accettabile sul basso
elettrico (volume ore 10 circa). La voce é estremamente corretta, molto
presente a causa del gusto spiccatamente "americano" con cui é registrata, e
la scena é sorprendentemente spaziosa.
Nota a margine: Io sono un amante dei diffusori di piccole dimensioni
estremamente corretti e precisi nell'emissione della zona voci-strumenti ad
arco. Le Chario lo sono. Piuttosto mi sta bene perdere un po' di maestosità
della parte bassa, purché questo non significhi anche perdita di definizione
ed articolazione. Il famoso controllo-a-pistone-del-woofer insomma. Per
ottenere un risultato soddisfacente ho dovuto mettere queste Chario sotto le
redini di un bestione come il Denon. Adesso sembra che ci sia un sub. Non é
vero. Ma quasi. Che forza gli ampli muscolosi...
Lascio finire il brano, che si lascia ascoltare, anche se il basso elettrico
non é lui: é un altro strumento. E lo suona un'altro bassista che ha
problemi di timidezza.

Passiamo a Jordi Savall (La Folia - Aliavox). Molto meglio, anche se aleggia
una impressione di RUFFIANAGGINE che pervade tutto. Quello che manca (come
potrebbe essere altrimenti?) é la DINAMICA. La registrazione, lasciando da
parte un attimo il valore musicale molto alto, ha come punto di forza la
scena tridimensionale. Jordi Savall registra SEMPRE in locations molto
interessanti dal pdv dell'acustica: saloni di castelli, chiese romaniche
sperdute nella campagna, ambienti sempre di dimensioni generose, e la
ripresa é sempre equilibratissima e rispettosa delle riflessioni d'ambiente.
Le percussioni presenti già nella prima traccia sono rese molto
realisticamente e correttamente posizionate, ma DEBOLI, dannatamente deboli
quanto ad impatto dinamico. Specie quando si tratta di una grossa grancassa
percossa con forza con un mazzuolo rivestito di pelle scamosciata
(fondamentale intorno ai 30Hz). Il limite dunque sembra confermato, come
anche é confermato il carattere FRIZZANTE del suono che esce dal coso.
Frizzante e aperto... occhio...

Il terzo ascolto é uno dei pilastri della mia passione musicale:
Jarrett-Peacock-DeJonette - Whisper Not - ECM. Disco due, traccia 6
(Poinciana). Qui non ci sono cazzi, tutto é messo alla prova in modo
implacabile: ricchezza armonica (avete presente come *suona* la batteria di
DeJohnette, di che ricchezza timbrica é capace quest'uomo? Spero di sì.) A
volume realistico (di nuovo verso ore 13) tutto va abbastanza bene, ma -
come previsto - manca quella cazzuta CATTIVERIA che é necessaria a
riprodurre questo brano a volume realistico: i colpi di bacchetta
distruttivi dati di taglioi al bordo dei piatti, quelli dati quà e là al
bordo metallico del tom. Staffilate che devono saltare fuori dall'impasto,
dal sottile gioco di piatti, come lampi di temporale nel buio. Qui non li
sento. Forse DeJohnette é stanco oggi. C'é poco da fare: ci vuole una gran
riserva di potenza per buttare lì con nonchalance una riproduzione naturale
di segnali del genere.
Anche la timbrica dei piatti non mi convince pienamente: povera e un po'
piatta. Peccato. Il pianoforte di Jarrett (preparato da lui stesso,
probabilmente con il trucchetto della colla al cianoacrilato sui
martelletti....) é sempre percussivo e violento. Qui lo é molto meno.
Aiuto.... mi si é addolcito il pianoforte....
Tutto quanto é un po' uniforme, per quanto piacevole. Molto valvolare :)
(Absit Iniuria Verbis).

Credo di cominciare a capire questo coso un po' meglio: sono davanti ad una
perfetta ILLUSIONE di buon suono.
Il T-Amp ILLUDE di suonare bene, di suonare arioso e definito (azzardo:
enfatizzazione ben calibrata della gamma oltre 12Khz?), ma la sostanza é
quella di un piccolo amlificatorino ad altissima efficienza (azzardo di
nuovo: 90% o giù di lì?), ma non di un miracolo dell'elettronica.

La tecnologia é promettente, e non resta che aspettare implementazioni SERIE
dei chip Tripath.

Conclusione:
Per quanto mi riguarda il T-Amp é un perfetto esempio di operazione di
marketing condotta da gente che ci sa fare. Un oggettino del valore di 2-3$
venduto a 10volte tanto, accattivante e intorno a cui, complici anche alcuni
*recensori*, é stato costruito un caso. Un caso che rasenta l'isteria
collettiva.
Suona, per carità, ma suona così così ed é raccomandabilissimo solo per
applicazioni non proprio serie. Lo userò con gran piacere in studio per fare
musica mentre lavoro, in coppia con un paio di diffusori Indiana line e un
vecchio lettore cd Philips Bitstream.
Ma mi sentirei di aggiungere una considerazione non secondaria: l'approccio
stereofonico-minimalista obbligato per chi si rivolge al T-Amp
(sorgente-ampli-due diffusori) é quanto di più salutare si possa augurare ad
un ragazzino (ino o non-ino che sia) che si avvicina magari per la prima
volta all'alta fedeltà. Ha qualcosa di didattico in tempi di
compattoni/mp3/5+1 e balle varie, e questo va riconosciuto. Uno degli amici
che l'ha comprato con me lo ha regalato al figlio (9 anni) insieme ad una
vecchia coppia di AR riconate di fresco e un cd portatile come primo
impianto. E ha fatto la mossa giusta, IMHO. Ben venga il T-Amp allora.
fk32
2005-05-06 15:05:00 UTC
Permalink
Oh!.... è la prima volta che sento dire che il rodaggio negli apparati
elettronici non serve a un cazzo! Credevo di essere l'unico al mondo a
pensarla allo stesso modo.

antonio
franSACD
2005-05-06 15:12:49 UTC
Permalink
Post by fk32
Oh!.... è la prima volta che sento dire che il rodaggio negli apparati
elettronici non serve a un cazzo! Credevo di essere l'unico al mondo a
pensarla allo stesso modo.
Probabilmente siete in due a non capirne un c... :-)))

--
franSACD

--------------------------
Oderint, dum metuant
C a r b u r o
2005-05-06 15:21:40 UTC
Permalink
Post by franSACD
Post by fk32
Oh!.... è la prima volta che sento dire che il rodaggio negli apparati
elettronici non serve a un cazzo! Credevo di essere l'unico al mondo a
pensarla allo stesso modo.
Probabilmente siete in due a non capirne un c... :-)))
Oppure il nostro cervello, del quale le orecchie sono solo il pick-up, é una
macchina molto complessa, che interpreta in modo molto personale quello che
arriva dai sensori. E per fortuna che é così.
BYRoN
2005-05-06 15:35:30 UTC
Permalink
Post by C a r b u r o
Oppure il nostro cervello, del quale le orecchie sono solo il pick-up, é
una macchina molto complessa, che interpreta in modo molto personale
quello che arriva dai sensori. E per fortuna che é così.
Non sei il solo, io ho sentito la differenza cambiando i cavi di potenza
come ho sentito differenza facendo rodare i diffusori ma non ho sentito
particolari differenze a sentire il T-AMP appena acceso rispetto che tenerlo
acceso 2 ore. Probabilmente e' piu' un abituarsi al suono che riproduce e
quindi magari a giudicarlo migliore.
fk32
2005-05-06 18:42:40 UTC
Permalink
Post by franSACD
Post by fk32
Oh!.... è la prima volta che sento dire che il rodaggio negli apparati
elettronici non serve a un cazzo! Credevo di essere l'unico al mondo a
pensarla allo stesso modo.
Probabilmente siete in due a non capirne un c... :-)))
--
franSACD
--------------------------
Oderint, dum metuant
Se riesci a fornire qualche argomentazione tecnica ci potremmo anche
capire, se invece per te il rodaggio è da fare e basta allora il
discorso finisce qui.

antonio
franSACD
2005-05-06 20:44:11 UTC
Permalink
Post by fk32
Se riesci a fornire qualche argomentazione tecnica ci potremmo anche
capire
La spiegazione tecnica la dovete trovare voi che vi tormentate a voler
trovare spiegazioni finanche sul perché si muore...
Post by fk32
se invece per te il rodaggio è da fare e basta
In genere, non necessariamente sul T-Amp.
Post by fk32
allora il discorso finisce qui.
Hasta la vista!

--
franSACD

--------------------------
Oderint, dum metuant
fk32
2005-05-07 05:43:44 UTC
Permalink
Post by franSACD
Post by fk32
Se riesci a fornire qualche argomentazione tecnica ci potremmo anche
capire
La spiegazione tecnica la dovete trovare voi che vi tormentate a voler
trovare spiegazioni finanche sul perché si muore...
Beh.. per uno che si ritiene esperto... mi sembra una risposta un pò
evasiva, mi sembra di capire che tu fai il rodaggio alle elttroniche e
non sai perchè lo fai, e aspetti che altri trovino la spiegazione, nel
frattempo continui a rodare i tuoi apparati e dici agli altri che non
capiscono un cazzo.

deprimente!
franSACD
2005-05-07 08:44:21 UTC
Permalink
Post by fk32
Beh.. per uno che si ritiene esperto... mi sembra una risposta un pò
evasiva
Esperto?
Cosa vuol dire "esperto" nella tua concezione della vita...?
Post by fk32
mi sembra di capire che tu fai il rodaggio alle elttroniche e
non sai perchè lo fai
No, no... lo so benissimo, ma non parlo del T-Amp per il quale
probabilmente il rodaggio era stato già fatto da chi me la inviato in
prova perché differenze sul "trabiccoletto" non ne ho sentite affatto.

Comunque, tanto per fare un esempio, su un bestione di 300 watt per
canale, strazeppo di transistor, resistenze e condensatori, il
rodaggio non solo è logico, ma obbligatorio. Può darsi benissimo che
ci sia chi non riesce a percepire la differenza tra prima e dopo, ma
questi restano solo ed esclusivamente fatti suoi...
Post by fk32
e aspetti che altri trovino la spiegazione
Moi...?!? :-)
Ma se non me frega una cippa!
il problema l'ha posto chi afferma categoricamente che chi fa
"rodaggio" non capisce... ahem... nulla... :-)
Post by fk32
nel frattempo continui a rodare i tuoi apparati
Forse non lo sai, ma il rodaggio si fa solo all'inizio, o credi di
dover rodare per tutta la vita...?
Post by fk32
e dici agli altri che non capiscono un cazzo.
Chi ha affermato una cretinata del genere dovrebbe essere in testa a
questo thread e tu, se non sbaglio, hai dato supporto.
Mettetevi un po' d'accordo tra voi due e cerca di tornare un pelino
più preparato la prossima volta... :-)

--
franSACD

--------------------------
Oderint, dum metuant
fk32
2005-05-07 12:05:57 UTC
Permalink
Post by franSACD
Post by fk32
Beh.. per uno che si ritiene esperto... mi sembra una risposta un pò
evasiva
Esperto?
Cosa vuol dire "esperto" nella tua concezione della vita...?
Un esempio di esperto o presunto tale sei tu che frequenti questo
forum 24 ore su 24 credendo di essere indispensabile a fornire
consigli alle persone inesperte.
Post by franSACD
No, no... lo so benissimo, ma non parlo del T-Amp per il quale
probabilmente il rodaggio era stato già fatto da chi me la inviato in
prova perché differenze sul "trabiccoletto" non ne ho sentite affatto.
Sei un po' confuso, secondo te un affare che viene venduto a 19$
all'utente finale... e la fabbrica vende a 4$ gli fanno anche il rodaggio ?
Post by franSACD
Comunque, tanto per fare un esempio, su un bestione di 300 watt per
canale, strazeppo di transistor, resistenze e condensatori, il
rodaggio non solo è logico, ma obbligatorio. Può darsi benissimo che
ci sia chi non riesce a percepire la differenza tra prima e dopo, ma
questi restano solo ed esclusivamente fatti suoi...
Beh, per tua sfortuna lavoro nella
progettazione elettronica da anni su apparecchiature elettromedicali
e ti garantisco che sono zeppe di transistor, resistenze e condensatori,
il rodaggio come tu lo chiami altro non è che il "burn in test",
ovvero si lasciano le apparacchiature accese per un pò e si verifica
che i componenti reggano, è risaputo che i guasti dovuti a componenti
difettosi si verificano al 99% all'inizio della loro vita (si chiama
mortalità infantile nel gergo), ... te lo immagini un laser che si mette
a fare le bizze durante u'operazione chirurgica ?
Quindi niente rodaggio, spero si sia capito, ti aggiungo anche che se
domani parlassi al mio capo di rodaggio delle elettroniche.....
dopodomani sono già licenziato.
Post by franSACD
Post by fk32
e aspetti che altri trovino la spiegazione
Moi...?!? :-)
Ma se non me frega una cippa!
il problema l'ha posto chi afferma categoricamente che chi fa
"rodaggio" non capisce... ahem... nulla... :-)
Post by fk32
nel frattempo continui a rodare i tuoi apparati
Forse non lo sai, ma il rodaggio si fa solo all'inizio, o credi di
dover rodare per tutta la vita...?
Si lo so, dopo si cambia solo olio e filtri e magari qualche tagliando
ogni tanto.
Post by franSACD
Post by fk32
e dici agli altri che non capiscono un cazzo.
Chi ha affermato una cretinata del genere dovrebbe essere in testa a
questo thread e tu, se non sbaglio, hai dato supporto.
Mettetevi un po' d'accordo tra voi due e cerca di tornare un pelino
più preparato la prossima volta... :-)
Con la tua grande preparazione tecnica sono sicuro che mi spiegherai che
cosa succede ai componenti elettronici durante il "rodaggio", però cerca
di essere preciso perchè sono abbastanza preparato e al confronto ne
usciresti piuttosto malconcio.
Post by franSACD
--
franSACD
--------------------------
Oderint, dum metuant
Antonio
franSACD
2005-05-07 13:28:20 UTC
Permalink
Post by fk32
Un esempio di esperto o presunto tale sei tu che frequenti questo
forum 24 ore su 24 credendo di essere indispensabile a fornire
consigli alle persone inesperte.
Frequento questo ng anche 24 ore al giorno, 31 giorni al mese, 365 gg.
all'anno, dovrei forse darne conto a te?
Post by fk32
Sei un po' confuso, secondo te un affare che viene venduto a 19$
all'utente finale... e la fabbrica vende a 4$ gli fanno anche il rodaggio ?
??
Certe volte mi domando perché perdo tempo con gente come te, ma poi mi
trovo a sorridere di una parte della variegata umanità che si aggira
per il mondo...
Post by fk32
Beh, per tua sfortuna lavoro nella progettazione elettronica
ROFTL! Dici per MIA sfortuna...? :-)
Post by fk32
su apparecchiature elettromedicali e ti garantisco che sono zeppe di
transistor resistenze e condensatori,
Non mi risulta che quel tipo di apparecchiature emettano anche il
benché minino suono riprodotto. Se poi un genio della tua fatta
utilizza quelle per ascoltare musica, i problemi restano ancora sempre
e solo tuoi...
Post by fk32
te lo immagini un laser che si mette
a fare le bizze durante u'operazione chirurgica ?
No, cerco di immaginare un laser da sala chirurgica riprodurre la 9ª
di Beethoven nel mentre tagliuzzano la pancia o le verruche ad ignari
pazienti...
Post by fk32
Quindi niente rodaggio, spero si sia capito, ti aggiungo anche che se
domani parlassi al mio capo di rodaggio delle elettroniche.....
dopodomani sono già licenziato.
Ancora solo ed esclusivamente problemi tuoi, qui si parla di musica e
di apparecchiature per riprodurle, non di buste paga e di problemi
sindacali personali!
Post by fk32
Post by fk32
nel frattempo continui a rodare i tuoi apparati
Il mio lettore SACD ha finito il rodaggio a novembre 2004, cos'altro
dovrei rodare se mediamente ogni mio prodotto ha sul groppone da 5 ai
15 anni?
Post by fk32
Si lo so, dopo si cambia solo olio e filtri e magari qualche tagliando
ogni tanto.
Ma no, quello lo farai di certo ai tuoi preziosi "laser" per i quali
sarai di certo in lizza per il prossimo Nobel, noi di qua tutt'al più
cambiamo l'olio al perno del giradischi.
Ma mica tanto spesso, sai... :-)
Post by fk32
Con la tua grande preparazione tecnica sono sicuro che mi spiegherai che
cosa succede ai componenti elettronici durante il "rodaggio"
Perché non lo spieghi tu che sei un "luminare" della scienza?
Se non lo sai, fa niente, tanto io lo so, devi essere tu a rispondere
perché tu hai posto il problema che a quanto pare credo proprio non
riesca ad entrarti...
Post by fk32
però cerca
di essere preciso perchè sono abbastanza preparato e al confronto ne
usciresti piuttosto malconcio.
Ohibò, mi sono permesso di andare a stuzzicare un novello Einstein e
nessuno mi ha avvertito?
Ah, qualche tempo fa, altri "scienzati" hanno scritto che nemmeno ciò
che pensava il vero Einstein risulta infallibile... vuoi che mi possa
preoccupare di una insulsa piccolezza quale l'ostinazione che palesi
sulla mancata importanza del rodaggio di componenti elettronici
adibiti alla riproduzione della musica in ambito domestico...?
Poffare, sarei un insensibile! :-)

--
franSACD

--------------------------
Oderint, dum metuant
fk32
2005-05-07 14:56:34 UTC
Permalink
Post by franSACD
Post by fk32
Un esempio di esperto o presunto tale sei tu che frequenti questo
forum 24 ore su 24 credendo di essere indispensabile a fornire
consigli alle persone inesperte.
Frequento questo ng anche 24 ore al giorno, 31 giorni al mese, 365 gg.
all'anno, dovrei forse darne conto a te?
Se non hai di meglio da fare per me va bene, però visto che questo è un
NG pubblico aspettati anche delle risposte a tono sulle tue cazzate tipo
"rodaggio" di elettroniche.
Post by franSACD
Non mi risulta che quel tipo di apparecchiature emettano anche il
benché minino suono riprodotto. Se poi un genio della tua fatta
utilizza quelle per ascoltare musica, i problemi restano ancora sempre
e solo tuoi...
Ma quali problemi? Ho un ottimo impianto e le orecchie le ho anch'io
per sentire le presunte differenze dopo il "rodaggio".
Hai mai sentito parlare di psicoacustica? E' una parola senza senso,
la vorrebbero togliere dal vocabolario, dovresti esserne informato.
Post by franSACD
No, cerco di immaginare un laser da sala chirurgica riprodurre la 9ª
di Beethoven nel mentre tagliuzzano la pancia o le verruche ad ignari
pazienti...
Questa l'ho fatta leggere a mio nipotino e non ha riso per niente.
Post by franSACD
Post by fk32
Quindi niente rodaggio, spero si sia capito, ti aggiungo anche che se
domani parlassi al mio capo di rodaggio delle elettroniche.....
dopodomani sono già licenziato.
Ancora solo ed esclusivamente problemi tuoi, qui si parla di musica e
di apparecchiature per riprodurle, non di buste paga e di problemi
sindacali personali!
Hai ragione i transistor per elettomedicali sono diversi da quelli per
gli hifi (vengono disinfettati prima di saldarli).
Post by franSACD
Il mio lettore SACD ha finito il rodaggio a novembre 2004, cos'altro
dovrei rodare se mediamente ogni mio prodotto ha sul groppone da 5 ai
15 anni?
Scusa non ero informato sui tuoi acquisti.
Post by franSACD
Post by fk32
Si lo so, dopo si cambia solo olio e filtri e magari qualche tagliando
ogni tanto.
Ma no, quello lo farai di certo ai tuoi preziosi "laser" per i quali
sarai di certo in lizza per il prossimo Nobel, noi di qua tutt'al più
cambiamo l'olio al perno del giradischi.
Ma mica tanto spesso, sai... :-)
Nobel? noi di quà? noi chi?... oddio... mi sto perdendo.
Post by franSACD
Post by fk32
Con la tua grande preparazione tecnica sono sicuro che mi spiegherai che
cosa succede ai componenti elettronici durante il "rodaggio"
Perché non lo spieghi tu che sei un "luminare" della scienza?
Se non lo sai, fa niente, tanto io lo so, devi essere tu a rispondere
perché tu hai posto il problema che a quanto pare credo proprio non
riesca ad entrarti...
No amico, devi essere tu a spiegare perchè si fa il "rodaggio" agli
apparecchi hifi, sei tu che affermi che va fatto, non io.
Post by franSACD
Post by fk32
però cerca
di essere preciso perchè sono abbastanza preparato e al confronto ne
usciresti piuttosto malconcio.
Ohibò, mi sono permesso di andare a stuzzicare un novello Einstein e
nessuno mi ha avvertito?
No, non hai "stuzzicato" nessuno, ti sei solo comportato da perfetto
maleducato su un NG pubblico dove ognuno ha il diritto di dire la sua
liberamente, evidentemente chi la pensa diversamente da te merita un
"non capisci un cazzo", ...così in prima battuta.
Avresti anche potuto chiedere come mai la penso così.... avresti
probabilmente imparato qualcosa di nuovo, ma questo è troppo difficile
per te che sei governato da pregiudizi e la tua presunzione ti blocca il
cervello, e poi tutto quel tempo perso per "rodare", ti saresti dato del
cretino, no..no...
è meglio dire "non capisci un cazzo".
Post by franSACD
Ah, qualche tempo fa, altri "scienzati" hanno scritto che nemmeno ciò
che pensava il vero Einstein risulta infallibile... vuoi che mi possa
preoccupare di una insulsa piccolezza quale l'ostinazione che palesi
sulla mancata importanza del rodaggio di componenti elettronici
adibiti alla riproduzione della musica in ambito domestico...?
Poffare, sarei un insensibile! :-)
Che dire..... aspetta almeno che la parola psicoacustica venga
cancellata dai vocabolari!.
Post by franSACD
franSACD
--------------------------
Oderint, dum metuant
Antonio
franSACD
2005-05-08 15:41:39 UTC
Permalink
le tue cazzate tipo "rodaggio" di elettroniche.
Se non capisci un tubo di ascolto della musica, e sei presuntuoso al
punto tale da credere che avere un'insulsa base tecnica possa
permetterti di definire una delle cose più importanti di questa
passione come "cazzata", che altro si può fare se non mandarti diritto
nei bassifondi di un killfile?
Ho un ottimo impianto
LOL! Se lo dici tu...
e le orecchie le ho anch'io
Nessuno lo nega, bisognerebbe accertarne le precarie condizioni,
però...
per sentire le presunte differenze dopo il "rodaggio".
Se non le senti non è mica tutta colpa dell'impianto o delle orecchie!
Il problema dovresti essere proprio tu!
Hai mai sentito parlare di psicoacustica?
Ho sentito parlare, e molto, di presuntuosetti col pezzo di carta
tecnico (che sei, perito?) alla ricerca di flame in un luogo in cui
non dovrebbero essere...
Post by franSACD
No, cerco di immaginare un laser da sala chirurgica riprodurre la 9ª
di Beethoven nel mentre tagliuzzano la pancia o le verruche ad ignari
pazienti...
Questa l'ho fatta leggere a mio nipotino e non ha riso per niente.
Sarà mica scemo? :-)
Hai ragione i transistor per elettomedicali sono diversi da quelli per
gli hifi (vengono disinfettati prima di saldarli).
Vedo che sei tardo di comprendonio, e non poteva essere altrimenti...
Coi transistor dell'hi-fi ci ascolti la musica, con quelli degli
elettromedicali tutt'al più ti fai togliere un porro dal cranio o dal
ca**o...
Nobel? noi di quà? noi chi?... oddio... mi sto perdendo.
Don't worry, è la confusione mentale che precede il "rigor mortis", ma
a quanto pare tu hai fatto il salto...
No amico, devi essere tu a spiegare perchè si fa il "rodaggio" agli
apparecchi hifi
Per masturbazione mentale, per fare un dispetto ai presuntuosi che
dicono che non si debba fare, per accendere una speranza nella mente
degli scettici ad oltranza, perché non capisci niente di
apparecchiature hi-fi e del loro utilizzo... scegli quale ti va
meglio.
sei tu che affermi che va fatto, non io.
Probabilmente perché io ascolto la musica, mentre tu leggi stronzate e
ami fare flame.
No, non hai "stuzzicato" nessuno, ti sei solo comportato da perfetto
maleducato su un NG pubblico dove ognuno ha il diritto di dire la sua
liberamente
Tanto "liberamente" non mi pare se scrivi che chi fa rodaggio "non
capisce un cazzo". La tua confusione mentale è pari alla tua
presunzione.
evidentemente chi la pensa diversamente da te merita un
"non capisci un cazzo", ...così in prima battuta.
Ho un dubbio: non hai mai letto il thread e fai flame sol perché sei
un troll.
Avresti anche potuto chiedere come mai la penso così...
ROFTL! E cosa vuoi che me ne freghi se la pensi così, quando ciò che
pensi è sbagliato?
avresti probabilmente imparato qualcosa di nuovo
Da chi, da te...?? :-)
Ma va a cogliere patate, va!
ma questo è troppo difficile
per te che sei governato da pregiudizi e la tua presunzione ti blocca il
cervello, e poi tutto quel tempo perso per "rodare", ti saresti dato del
cretino, no..no... è meglio dire "non capisci un cazzo".
Cretino, ma aggiungerei anche imbecille, è colui che crede di sapere e
non sa: ovvero il tuo ritratto spiaccicato!
Che dire..... aspetta almeno che la parola psicoacustica venga
cancellata dai vocabolari!.
Mi consolo a pensare che da ora in poi sarai nel mio killfile...
PLONK!

--
franSACD

--------------------------
Oderint, dum metuant
fk32
2005-05-08 15:53:59 UTC
Permalink
Post by franSACD
le tue cazzate tipo "rodaggio" di elettroniche.
Se non capisci un tubo di ascolto della musica, e sei presuntuoso al
punto tale da credere che avere un'insulsa base tecnica possa
permetterti di definire una delle cose più importanti di questa
passione come "cazzata", che altro si può fare se non mandarti diritto
nei bassifondi di un killfile?
Ho un ottimo impianto
LOL! Se lo dici tu...
e le orecchie le ho anch'io
Nessuno lo nega, bisognerebbe accertarne le precarie condizioni,
però...
per sentire le presunte differenze dopo il "rodaggio".
Se non le senti non è mica tutta colpa dell'impianto o delle orecchie!
Il problema dovresti essere proprio tu!
Hai mai sentito parlare di psicoacustica?
Ho sentito parlare, e molto, di presuntuosetti col pezzo di carta
tecnico (che sei, perito?) alla ricerca di flame in un luogo in cui
non dovrebbero essere...
Post by franSACD
No, cerco di immaginare un laser da sala chirurgica riprodurre la 9ª
di Beethoven nel mentre tagliuzzano la pancia o le verruche ad ignari
pazienti...
Questa l'ho fatta leggere a mio nipotino e non ha riso per niente.
Sarà mica scemo? :-)
Hai ragione i transistor per elettomedicali sono diversi da quelli per
gli hifi (vengono disinfettati prima di saldarli).
Vedo che sei tardo di comprendonio, e non poteva essere altrimenti...
Coi transistor dell'hi-fi ci ascolti la musica, con quelli degli
elettromedicali tutt'al più ti fai togliere un porro dal cranio o dal
ca**o...
Nobel? noi di quà? noi chi?... oddio... mi sto perdendo.
Don't worry, è la confusione mentale che precede il "rigor mortis", ma
a quanto pare tu hai fatto il salto...
No amico, devi essere tu a spiegare perchè si fa il "rodaggio" agli
apparecchi hifi
Per masturbazione mentale, per fare un dispetto ai presuntuosi che
dicono che non si debba fare, per accendere una speranza nella mente
degli scettici ad oltranza, perché non capisci niente di
apparecchiature hi-fi e del loro utilizzo... scegli quale ti va
meglio.
sei tu che affermi che va fatto, non io.
Probabilmente perché io ascolto la musica, mentre tu leggi stronzate e
ami fare flame.
No, non hai "stuzzicato" nessuno, ti sei solo comportato da perfetto
maleducato su un NG pubblico dove ognuno ha il diritto di dire la sua
liberamente
Tanto "liberamente" non mi pare se scrivi che chi fa rodaggio "non
capisce un cazzo". La tua confusione mentale è pari alla tua
presunzione.
evidentemente chi la pensa diversamente da te merita un
"non capisci un cazzo", ...così in prima battuta.
Ho un dubbio: non hai mai letto il thread e fai flame sol perché sei
un troll.
Avresti anche potuto chiedere come mai la penso così...
ROFTL! E cosa vuoi che me ne freghi se la pensi così, quando ciò che
pensi è sbagliato?
avresti probabilmente imparato qualcosa di nuovo
Da chi, da te...?? :-)
Ma va a cogliere patate, va!
ma questo è troppo difficile
per te che sei governato da pregiudizi e la tua presunzione ti blocca il
cervello, e poi tutto quel tempo perso per "rodare", ti saresti dato del
cretino, no..no... è meglio dire "non capisci un cazzo".
Cretino, ma aggiungerei anche imbecille, è colui che crede di sapere e
non sa: ovvero il tuo ritratto spiaccicato!
Che dire..... aspetta almeno che la parola psicoacustica venga
cancellata dai vocabolari!.
Mi consolo a pensare che da ora in poi sarai nel mio killfile...
PLONK!
--
franSACD
--------------------------
Oderint, dum metuant
Scusa, non avrei dovuto risponderti, leggendo i tuoi post vecchi
mi sono accorto che sei un microcefalo, fai finta che non è successo
niente.
Paperon de Paperoni
2005-05-09 11:06:20 UTC
Permalink
Post by franSACD
Se non capisci un tubo di ascolto della musica, e sei presuntuoso al
punto tale da credere che avere un'insulsa base tecnica possa
permetterti di definire una delle cose più importanti di questa
passione come "cazzata", che altro si può fare se non mandarti diritto
nei bassifondi di un killfile?
ROTFL
2slow4u
2005-05-07 14:32:43 UTC
Permalink
Post by franSACD
La spiegazione tecnica la dovete trovare voi che vi tormentate a voler
trovare spiegazioni finanche sul perché si muore...
Dimentichi che l'hi-fi e' fondamentalmente -scienza- eventualmente
arricchita (raramente) dall'arte?
O preferisci l'impiantino confezionato dal dopolavorista di turno e fatto
di istinto, sentimiento e mattoncini magici?
L'hi-fi e' in caduta libera anche perche' l'empiricita' ha preso il
sopravvento sulla ragione...
Personalmente rimpiango un bel po' personaggi sul genere Peter Walker,
giusto per fare un nome...
Sara' che sono in avanzato stato di rincoglionimento ma...;-)
AlexNet
2005-05-06 15:28:34 UTC
Permalink
On Fri, 6 May 2005 16:46:58 +0200, "C a r b u r o"
Post by C a r b u r o
Intendiamoci: non per fare un rodaggio, che notoriamente
NON-SERVE-A-UN-CAZZO a meno che ci siano componenti un po' andati (specie
gli elettrolitici).
Oh! non si finisce mai di imparare... questa non la sapevo! :D
Clark Kent
2005-05-06 15:52:03 UTC
Permalink
Post by AlexNet
Oh! non si finisce mai di imparare... questa non la sapevo! :D
Eh... che vuoi... noi vecchietti non capiamo piu' nulla... meno male che
ogni tanto arriva qualcuno ad aprirci gli occhi... pardon! Le orecchie! :-D

Ciao
Clark Kent
C a r b u r o
2005-05-06 16:07:48 UTC
Permalink
Post by Clark Kent
Post by AlexNet
Oh! non si finisce mai di imparare... questa non la sapevo! :D
Eh... che vuoi... noi vecchietti non capiamo piu' nulla... meno male che
ogni tanto arriva qualcuno ad aprirci gli occhi... pardon! Le orecchie! :-D
Dai per scontato che io sia più giovane di te.
Potrebbe anche non essere, sai?
Purtroppo...
Clark Kent
2005-05-06 16:11:53 UTC
Permalink
Post by C a r b u r o
Dai per scontato che io sia più giovane di te.
Potrebbe anche non essere, sai?
Certo che lo so... e sarebbe ancora piu' grave... :-)
Non te la prendere, si fa conversazione!
Post by C a r b u r o
Purtroppo...
Non credo che tu sia talmente 'anziano' da avere gia' dei rimpianti dai!

Ciao
Clark Kent
C a r b u r o
2005-05-06 16:06:35 UTC
Permalink
Post by AlexNet
On Fri, 6 May 2005 16:46:58 +0200, "C a r b u r o"
Post by C a r b u r o
Intendiamoci: non per fare un rodaggio, che notoriamente
NON-SERVE-A-UN-CAZZO a meno che ci siano componenti un po' andati (specie
gli elettrolitici).
Oh! non si finisce mai di imparare... questa non la sapevo! :D
Bisogna pur cominciare un giorno o l'altro.
:)
Clark Kent
2005-05-06 16:09:36 UTC
Permalink
Post by C a r b u r o
Bisogna pur cominciare un giorno o l'altro.
:)
Sono troppo vecchio per ricominciare tutto da capo... dovrei buttare via 25
anni di ascolti... non me la sento proprio... :-)

Ciao
Clark Kent
C a r b u r o
2005-05-06 16:11:28 UTC
Permalink
Post by Clark Kent
Post by C a r b u r o
Bisogna pur cominciare un giorno o l'altro.
:)
Sono troppo vecchio per ricominciare tutto da capo... dovrei buttare via
25 anni di ascolti... non me la sento proprio... :-)
Non é mai troppo tardi....
Suvvia, elasticità, é ginnastica per una mente anziana :)
Clark Kent
2005-05-06 16:12:51 UTC
Permalink
Post by C a r b u r o
Non é mai troppo tardi....
Suvvia, elasticità, é ginnastica per una mente anziana :)
Preferisco la ginnastica da camera... da letto :-D

Ciao
Clark Kent
AlexNet
2005-05-06 16:14:47 UTC
Permalink
On Fri, 6 May 2005 18:06:35 +0200, "C a r b u r o"
Post by AlexNet
Oh! non si finisce mai di imparare... questa non la sapevo! :D
Bisogna pur cominciare un giorno o l'altro.,:)
Ma io non ho mai smesso di farlo.

Grazie per l'insegnamento odierno :D

Ciao.
Dani
2005-05-06 16:13:54 UTC
Permalink
Post by C a r b u r o
Credo di cominciare a capire questo coso un po' meglio: sono davanti ad una
perfetta ILLUSIONE di buon suono.
enfatizzazione ben calibrata della gamma oltre 12Khz?), ma la sostanza é
quella di un piccolo amlificatorino ad altissima efficienza (azzardo di
nuovo: 90% o giù di lì?), ma non di un miracolo dell'elettronica.
Per metterla terra terra: secondo te, in termini di pura qualità sonora,
quanto bisognerebbe spendere per avere un amplificatore "classico" che suoni
più o meno allo stesso livello?
Ciao
Clark Kent
2005-05-06 16:18:26 UTC
Permalink
Post by Dani
Per metterla terra terra: secondo te, in termini di pura qualità sonora,
quanto bisognerebbe spendere per avere un amplificatore "classico" che suoni
più o meno allo stesso livello?
Dico la mia.
In bassa frequenza anche poco, ma lo si puo' modificare per migliorarlo.
In media frequenza molto ma molto di piu'.
In alta frequenza dipende dai gusti (medio).
In immagine e ricostruzione scenica molto di piu'.
In dinamica poco per via dei suoi risicatissimi watt.
In grana e dettaglio molto di piu'.
Insomma pregi e difetti come tutte le cose.
L'insieme e' comunque imbattibile e voglio dare un consiglio a Carburo,
anche se sei convinto che il rodaggio non serva... fagli fare almeno una
sessentina di ore di lavoro... e dopo ne riparliamo :-)

Ciao
Clark Kent
C a r b u r o
2005-05-06 16:19:18 UTC
Permalink
Post by Dani
Post by C a r b u r o
Credo di cominciare a capire questo coso un po' meglio: sono davanti ad
una
Post by C a r b u r o
perfetta ILLUSIONE di buon suono.
enfatizzazione ben calibrata della gamma oltre 12Khz?), ma la sostanza é
quella di un piccolo amlificatorino ad altissima efficienza (azzardo di
nuovo: 90% o giù di lì?), ma non di un miracolo dell'elettronica.
Per metterla terra terra: secondo te, in termini di pura qualità sonora,
quanto bisognerebbe spendere per avere un amplificatore "classico" che suoni
più o meno allo stesso livello?
Ciao
E' un paragone che non regge secondo me.
Qualunque integrato decente a transistors sarà più energico nello spettro
basso e nella dinamica, ma avrà altri difetti.
Diciamo che secondo me il suono del T-Amp é falso e ruffiano, in una parola
ARTEFATTO, e che preferico spendere di più e avere il suono che piace a me.
Tutto qui.
Clark Kent
2005-05-06 16:21:45 UTC
Permalink
Post by C a r b u r o
E' un paragone che non regge secondo me.
Qualunque integrato decente a transistors sarà più energico nello spettro
basso e nella dinamica, ma avrà altri difetti.
Grana grossa, poca trasparenza ecc...? Hai detto niente...
Post by C a r b u r o
Diciamo che secondo me il suono del T-Amp é falso e ruffiano, in una
parola ARTEFATTO, e che preferico spendere di più e avere il suono che
piace a me.
Tutto qui.
Tipico del T-Amp appena tirato fuori dalla scatola... dagli tempo...
comunque non sei obbligato a fartelo piacere per forza. Evidentemente non ti
piacerebbe neanche l'Accuphase... :-D

Ciao
Clark Kent
C a r b u r o
2005-05-07 07:19:45 UTC
Permalink
Post by Clark Kent
Post by C a r b u r o
E' un paragone che non regge secondo me.
Qualunque integrato decente a transistors sarà più energico nello spettro
basso e nella dinamica, ma avrà altri difetti.
Grana grossa, poca trasparenza ecc...? Hai detto niente...
Post by C a r b u r o
Diciamo che secondo me il suono del T-Amp é falso e ruffiano, in una
parola ARTEFATTO, e che preferico spendere di più e avere il suono che
piace a me.
Tutto qui.
Tipico del T-Amp appena tirato fuori dalla scatola... dagli tempo...
comunque non sei obbligato a fartelo piacere per forza. Evidentemente non
ti piacerebbe neanche l'Accuphase... :-D
Ok, non sono affatto prevenuto, e la prova é che l'ho comprato e ascoltato!
Vedremo come evolve e SE evolve :)

PS:
hai un accuphase che necessita di assistenza forse. non esitare a portarlo a
vedere: anche gli accuphase si guastano :D
Clark Kent
2005-05-07 10:33:59 UTC
Permalink
Post by C a r b u r o
hai un accuphase che necessita di assistenza forse. non esitare a portarlo
a vedere: anche gli accuphase si guastano :D
L'Accuphase non era mio e comunque funzionava perfettamente...

Ciao
Clark Kent
capsula
2005-05-06 17:16:13 UTC
Permalink
Post by C a r b u r o
L'ho fatto.
Ero curioso di sentire 'sto coso con le MIE orecchie.
dal Il Venerdi di Repubblica di oggi

Loading Image...
Esprit - Savona
2005-05-06 17:26:05 UTC
Permalink
Post by C a r b u r o
Adesso sembra che ci sia un sub. Non é
vero. Ma quasi. Che forza gli ampli muscolosi...
Stessa cosa, qui, con il "cinese" :-)

Ser'
--
Esprit
C a r b u r o
2005-05-07 07:21:27 UTC
Permalink
Post by Esprit - Savona
Post by C a r b u r o
Adesso sembra che ci sia un sub. Non é
vero. Ma quasi. Che forza gli ampli muscolosi...
Stessa cosa, qui, con il "cinese" :-)
Mi piacerebbe ascoltarlo.
Magari organizziamo: io sono spesso ad Albenga, ho una casa dalle parti di
Garlenda. Magari... porto un buon Pigato della cantina sociale di Ortovero?
:)
Esprit - Savona
2005-05-07 09:20:58 UTC
Permalink
Post by C a r b u r o
Garlenda.
Ustia abbiamo un altro ricco :-D

Cia'
--
Silvio
franSACD
2005-05-07 09:30:01 UTC
Permalink
Post by Esprit - Savona
Post by C a r b u r o
Garlenda.
Ustia abbiamo un altro ricco :-D
Chi è il primo? :-)

--
Ciao,
franSACD

--------------------------
Oderint, dum metuant
Esprit - Savona
2005-05-07 09:50:10 UTC
Permalink
Post by franSACD
Chi è il primo? :-)
Se ci tieni...:-P

Scordati il mio voto per il partito unico della liberta' :-D

Giorn'
--
Esprit
franSACD
2005-05-07 13:07:44 UTC
Permalink
Post by Esprit - Savona
Scordati il mio voto per il partito unico della liberta' :-D
Non temere, neanche a parlarne... :-)

--
Ciao,
franSACD

--------------------------
Oderint, dum metuant
Esprit - Savona
2005-05-07 13:14:33 UTC
Permalink
Post by franSACD
Non temere, neanche a parlarne... :-)
Gia' ma ha detto che non e' detto che sia mai detto che lui ne sia il
"capo"...

Fatti avanti :-)

Giorn'
--
Esprit
franSACD
2005-05-07 13:30:35 UTC
Permalink
Post by Esprit - Savona
Gia' ma ha detto che non e' detto che sia mai detto che lui ne sia il
"capo"...
E tu ci credi...??
Post by Esprit - Savona
Fatti avanti :-)
Grazie, non potrei mai essere alla sua altezza... anche perché un paio
di decine di centimetri in più me li ha regalati Madre Natura, nel
corso degli anni... :-))

--
Ciao,
franSACD

--------------------------
Oderint, dum metuant
Esprit - Savona
2005-05-07 14:36:55 UTC
Permalink
Post by franSACD
Grazie, non potrei mai essere alla sua altezza... anche perché un paio
di decine di centimetri in più me li ha regalati Madre Natura, nel
corso degli anni... :-))
John Holmes? :-P

Cia'
--
Esprit
franSACD
2005-05-07 23:23:36 UTC
Permalink
Post by Esprit - Savona
Post by franSACD
anche perché un paio
di decine di centimetri in più me li ha regalati Madre Natura, nel
corso degli anni... :-))
John Holmes? :-P
Quei centimetri sono sotto la... testa più grande... :-))

--
Ciao,
franSACD

--------------------------
Oderint, dum metuant
Esprit - Savona
2005-05-07 23:57:36 UTC
Permalink
Post by franSACD
Quei centimetri sono sotto la... testa più grande... :-))
Sempre testa di... :-D

Nott'
--
Esprit
franSACD
2005-05-08 15:18:17 UTC
Permalink
Post by Esprit - Savona
Post by franSACD
Quei centimetri sono sotto la... testa più grande... :-))
Sempre testa di... :-D
Attento a non cadere nel facile errore: vorrebbe dire averlo grande
come quello di una balena! :-)

--
Ciao,
franSACD

--------------------------
Oderint, dum metuant
Tsunami!
2005-05-07 10:20:15 UTC
Permalink
Post by franSACD
Post by Esprit - Savona
Post by C a r b u r o
Garlenda.
Ustia abbiamo un altro ricco :-D
Chi è il primo? :-)
secondo te ? :-D
Post by franSACD
--
Ciao,
franSACD
ciao
Piergiorgio
2slow4u
2005-05-07 14:19:03 UTC
Permalink
Post by C a r b u r o
Credo di cominciare a capire questo coso un po' meglio: sono davanti ad una
perfetta ILLUSIONE di buon suono.
enfatizzazione ben calibrata della gamma oltre 12Khz?), ma la sostanza é
quella di un piccolo amlificatorino ad altissima efficienza (azzardo di
nuovo: 90% o giù di lì?), ma non di un miracolo dell'elettronica.
Se cerchi un mio vecchio post sull'argomento ti accorgerai che le
conclusioni che abbiamo tratto sono piuttosto coincidenti...
Un ologramma che rappresenta un particolare surrogato del buon suono, per
certi versi una sorta di allucinazione hi-end.
Peccato sia solo un'allucinazione, la concretezza del microbo e' fatta
fondamentalmente di poverta' armonica, con tanto di retrogusto tipicamente
"digitale" (nel senso peggiore del termine).
Per me e' un fischietto, amen! :-)
Fulvio
2005-05-09 16:08:29 UTC
Permalink
Post by C a r b u r o
Credo di cominciare a capire questo coso un po' meglio: sono davanti ad una
perfetta ILLUSIONE di buon suono.
enfatizzazione ben calibrata della gamma oltre 12Khz?), ma la sostanza é
quella di un piccolo amlificatorino ad altissima efficienza (azzardo di
nuovo: 90% o giù di lì?), ma non di un miracolo dell'elettronica.
Per me hai ascoltato quel che volevi sentire.
Anch'io una volta aperta la scatola e dopo averlo messo in funzione ero
piuttosto deluso.
Rodaggio-alimentazione 12v-non ero particolarmente impressionato.
Dagli un paio di settimane di ascolto, però.
Senza volerlo "recensire".
Senza concentrarsi sul "come suona", ma ascoltando normalmente la musica.
Vedrai che ti ricredi.
Ultimamente mi sfuggono spesso dei "che ca@@o.." di stupore nei
confronti dell'aggeggino...
Clark Kent
2005-05-09 16:20:27 UTC
Permalink
Post by Fulvio
Per me hai ascoltato quel che volevi sentire.
Anch'io una volta aperta la scatola e dopo averlo messo in funzione ero
piuttosto deluso.
Rodaggio-alimentazione 12v-non ero particolarmente impressionato.
Dagli un paio di settimane di ascolto, però.
Senza volerlo "recensire".
Senza concentrarsi sul "come suona", ma ascoltando normalmente la musica.
Vedrai che ti ricredi.
dell'aggeggino...
Non posso che quotare... Bisogna farlo rodare per bene ed alimentarlo come
si deve. Se in piu' si vuole fare anche la modifica... parecchi problemi in
bassa frequenza vengono attenuati.

Ciao
Clark Kent
Esprit - Savona
2005-05-09 17:07:50 UTC
Permalink
Post by Clark Kent
Non posso che quotare...
Quando vieni qui con "la pulce"? ;-P

Cia'
--
Esprit
Clark Kent
2005-05-10 07:01:46 UTC
Permalink
Post by Esprit - Savona
Quando vieni qui con "la pulce"? ;-P
il 2 vado in Corsica, se riesco passo volentieri a trovarti.

Ciao
Clark Kent
GiorgioF
2005-05-09 17:33:30 UTC
Permalink
Post by Clark Kent
Non posso che quotare... Bisogna farlo rodare per bene ed alimentarlo
come si deve. Se in piu' si vuole fare anche la modifica... parecchi
problemi in bassa frequenza vengono attenuati.
A quando le foto? E a cosa ti riferisci in merito alla modifica?

Giorgio
Clark Kent
2005-05-10 07:03:05 UTC
Permalink
Post by GiorgioF
A quando le foto? E a cosa ti riferisci in merito alla modifica?
La Mente Elastica sta lavorando alla realizzazione della pagina da
pubblicare su un sito. Non appena e' pronta saprete tutto.

Ciao
Clark Kent

Continua a leggere su narkive:
Loading...